Maggie
Ideatrice e responsabile di Millenote; responsabile dei corsi di tastiera, pianoforte, sing&dance

Sono un’insegnante di pianoforte, diplomata al Conservatorio G. Verdi di Milano che da sempre porta avanti la sua passione inarrestabile per la musica, amandola in tutti i suoi generi e stili.
Ricordo ancora le mie 8 ore di studio giornaliero tra esercizi di tecnica, scale e arpeggi e preludi di Chopin.
Questo amore per la musica mi ha poi portata a conseguire il diploma e da quel momento ho capito che trasmettere la voglia di suonare e di far amare la musica sarebbe stata per me la mia “missione”.
Ho cominciato a insegnare a circa 20 anni dando lezione a casa di pianoforte. Ho avuto poi la fortuna di insegnare educazione musicale anche in altre scuole a Milano come la Montessori, il Faes e la scuola Yamaha e alla fine dopo alcuni anni di insegnamento, ho deciso di aprire nel 2005 uno spazio musicale dove la musica, la serenità e la voglia di suonare diventassero delle priorità.
Il centro l'ho voluto chiamare Millenote per dargli quel tono di allegria e freschezza che l insegnamento della musica a mio avviso richiede. Mi sono concentrata sui bimbi piccoli (a partire dai tre anni) ampliando più rapidamente il loro vocabolario musicale. Infatti l’orecchio musicale da bambini se educato correttamente si sviluppa in modo sorprendente. Il mio metodo d’insegnamento dettato anche da ormai 25 anni di esperienza, si svolge in un clima sereno e armonioso, senza però tralasciare la didattica e la professionalità e la disciplina. L’approccio con lo strumento per tutti coloro che frequentano i corsi è immediato, si suona già dalla prima lezione. Millenote negli anni si avvale anche della collaborazione di validi insegnanti tutti diplomati e con tanta esperienza alle spalle. Da noi oltre ai corsi di pianoforte e tastiera, si svolgono anche lezioni individuali e collettive di chitarra acustica ed elettrica, canto moderno, basso, violino, flauto e clarinetto. Oltre ai corsi di musica d’insieme. Una peculiarità di Millenote è che le iscrizioni sono sempre aperte tutto l’anno e si possono fare anche più prove prima della scelta dello strumento.

La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori.